BONUS IDRICO

27/01/2020

Immagine non trovata

BONUS IDRICO

Che cos’è il Bonus Idrico o Bonus Acqua?

 

Si tratta di una misura volta a ridurre la spesa per il servizio di acquedotto di una famiglia in condizione di disagio economico e sociale.

 

E’ stata prevista dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 13 ottobre 2016, emanato in forza dell’articolo 60 del cosiddetto Collegato Ambientale e successivamente attuata con provvedimenti dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente  (ARERA).

 

Consente di non pagare un quantitativo minimo di acqua a persona per anno. Tale quantitativo è stato fissato in 50 litri giorno a persona (18,25 mc di acqua all’anno), corrispondenti al soddisfacimento dei bisogni essenziali.

 

Come e dove si presenta la domanda?

 

La domanda per ottenere il bonus acqua va presentata, in forma di autocertificazione, presso il CAAF – CISL - sede di Prevalle (BS) in via Morani n. 11,  c/o il Municipio di Prevalle, orario di apertura: Giovedì dalle 9:00 alle 11:00 e dalle 15:00 alle 17:00.

 

Per ulteriori informazioni si può accedere al sito dell’ARERA al link: https://www.arera.it/it/consumatori/idr/bonusidr.htm