EMERGENZA UCRAINA

SI PUBBLICANO DI SEGUITO ALCUNE INDICAZIONE PER L'ACCOGLIENZA DI PROFUGHI UCRAINI

Data di pubblicazione:
10 Marzo 2022
EMERGENZA UCRAINA

PER CHI ACCOGLIE:

-        Rivolgersi alla Polizia Locale via Morani n.11 tel. 030603142 e-mail: polizialocale@comune.prevalle.bs.it per la comunicazione di ospitalità stranieri da effettuare entro 48 ore dall’arrivo, compilando il modulo allegato.

 

-          i cittadini e le cittadine di nazionalità ucraina sono esenti visto per 90 giorni, ovvero possono entrare in Italia senza bisogno di visto e possono permanere per 90 giorni nei quali devono depositare richiesta di asilo presso la Questura di Brescia. Dopo aver depositato la richiesta possono legalmente permanere sul territorio fino alla conclusione del procedimento della stessa.

 -        per avere accesso alle prestazioni sanitarie, pubblichiamo nota di aggiornamento dell’ATS Brescia, in merito all'assistenza sanitaria per i profughi provenienti dall'Ucraina.

 

  • le/i minori in obbligo scolastico possono essere iscritte/i a scuola anche se non sono in possesso di alcun documento

 

-        Per qualsiasi esigenza relativa alle persone ospitate, contattare l’ufficio servizi sociali negli orari di apertura: tel. 0306801622 e-mail: servizisociali@comune.prevalle.bs.it

 

PER CHI VUOLE OSPITARE CITTADINI UCRAINI:

 

- Per ospitare: inviare una comunicazione con le proprie disponibilità di accoglienza a servizisociali@comune.prevalle.bs.it , tel. 0306801622, specificando il numero di persone ospitabili e la tipologia di soluzione alloggiativa.

Il Comune di Prevalle ha già attivato tramite i servizi sociali una rete per fornire un primo supporto ai profughi che verranno ospitati sul territorio.

La situazione è in costante evoluzione, forniremo pertanto ulteriori aggiornamenti in merito alle disposizioni che verranno adottate dalle Autorità Governative, ad ulteriori modalità di aiuto e alla gestione dell’emergenza.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 10 Marzo 2022